Benvenuti su AutoSportService

AutoSportService è al servizio del mondo dell'automobilismo per consentire di avere la visibilità che da soli, senza alcun supporto, non si riesce ad ottenere. AutoSportService REALIZZA IL SITO INTERNET del pilota, del preparatore, del team o del professionista e lo mantiene aggiornato con risultati, notizie ed immagini: un biglietto da visita importante per mantenere il contatto con supporter e sponsor.

 
 

News

 

26/02/2017 - Al revival rally del Pane arriva la vittoria assoluta per Argenti–Amorosa!
Vittoria sul filo di lana ma meritata per la coppia formata da Mauro Argenti e da Roberta Amorosa ad Adria, in una gara davvero ricca di colpi di scena. Nelle prime due prove di Rosolina mare svoltesi venerdì sera e flagellate da un fortissimo vento di bora e da una pioggia davvero torrenziale, Mauro e Roberta riuscivano a restare nei tempi imposti, quando invece molti avversari non riuscivano a rispettarli sprofondando nelle parti basse della classifica: al termine di esse la coppia bolognese occupava così la prima posizione assoluta. La terza prova, svoltasi nell’autodromo di Adria, veniva invece annullata dopo che tutti gli equipaggi la avevano effettuata a causa delle difficoltà incontrate dai cronometristi nel rilevare i tempi, date le condizioni meteorologiche estreme, con una pista al limite della praticabilità per la tanta acqua, che causava molti testa-coda tra i concorrenti. La tappa di sabato, svoltasi invece in una splendida giornata di sole, vedeva dopo sette prove Argenti scendere in classifica fino al quinto posto, per ritornare in seconda posizione assoluta a due prove dal termine. Nell’ultima PS, svoltasi di nuovo nell’autodromo di Adria questa volta con pista asciutta e perfettamente praticabile, una prestazione eccellente di Mauro e Roberta li riportavano in vetta alla classifica assoluta. Grandissima la soddisfazione per una gara disputata con la concentrazione sempre al massimo, e con il successo assoluto giunto solo dopo l’ultima prova, a rendere il risultato ancor più appagante in quanto inaspettato. Con questa vittoria Argenti-Amorosa si portano anche al comando del Trofeo Tre Regioni, per il quale la gara di Adria godeva di un coefficiente doppio. Secondi assoluti Fabbri-Cipriani su Volvo 144 S, e al terzo posto Mozzi-Moscato su Opel Kadett GTE.

22/02/2017 - Trofeo Tre Regioni 2017: si ricomincia dal Revival Rally del Pane
L’autodromo di Adria e le veloci strade del Polesine saranno teatro questo fine settimana del Rally del Pane, prima prova valida per il Trofeo Tre Regioni 2017 di regolarità sport. La gara prenderà il via venerdì sera dall’autodromo dal quale gli equipaggi si porteranno a Rosolina per le prime due prove speciali, per poi ritornare nel circuito per lo svolgimento della PS 3, sempre in notturna (anche se la pista gode di una perfetta illuminazione). Ripartenza per la seconda tappa il sabato, per le restanti 9 prove speciali, l’ultima delle quali nel circuito prima dell’arrivo nella centrale piazza Garibaldi di Adria. Dopo il Rally Monte Carlo Historique, Mauro Argenti e Roberta Amorosa ritornano in gara alla ricerca di un risultato di rilievo. I partenti sono 34, e tra di loro i migliori specialisti della regolarità sport, tutti pronti a darsi battaglia. Mauro e Roberta tenteranno di mettere a frutto la loro biennale esperienza in questa specialità per cercare di ottenere un risultato di prestigio. La vettura sarà la solita Porsche 911 del 1969, rivista però nella livrea, in attesa di portare in gara durante l’anno una nuova auto che attualmente è in via di preparazione.

10/02/2017 - Ombra Racing nella classe Pro del Blancpain GT Series Endurance Cup con Beretta, Piccini e Gattuso
Salto di categoria per la scuderia bergamasca che, dopo aver testato il palcoscenico internazionale nella classe Pro-Am del Blancpain Endurance, alza la posta in palio e con un equipaggio tutto tricolore si prepara a calcare la scena nella classe più competitiva del campionato: la categoria Pro. Con piloti di così alto calibro non poteva infatti essere altrimenti: al volante del gioiello marchiato Lamborghini, saranno tre drivers tutt’altro che sconosciuti. Il più giovane sarà Michele Beretta, classe 1994, pilota Junior della casa di Sant’Agata Bolognese e già campione in carica della Blancpain GT Series Silver Cup. Al suo fianco, colui che è da molti anni suo amico fidato e fonte di consigli vista la sua grande esperienza: Andrea Piccini, pilota Gold Lamborghini, vincitore della 24h di Spa nel 2012 e con un passato da collaudatore European Minardi F1, sarà certamente motivo di crescita per tutta la squadra. Infine Stefano Gattuso, che porterà al team la sua pluriennale esperienza in gare GT.

04/02/2017 - Monte Carlo 2017: Argenti-Amorosa 152° assoluti e terzi di classe, ma che rammarico!
Gara tra luci (tante) e ombre (solo una, ma decisiva) il Rally Monte Carlo Historique per la coppia formata da Mauro Argenti e Roberta Amorosa e la loro Porsche 911 del 1969. Alla fine delle prime 4 prove speciali una prestazione molto convincente li vedeva al 32° posto assoluto su 330 partenti. Ma nella quinta prova speciale il fattaccio: uscita di strada nella neve e ben 5 minuti persi per rientrare in carreggiata grazie allo sforzo dei tanti spettatori accorsi e discesa fino al 245° posto assoluto! Nessun problema alla vettura, finita sopra la neve accumulata ai lati della strada, ma gara irrimediabilmente compromessa. Nelle restanti 9 prove speciali rimonta furiosa, con alcuni scratch assoluti di tutto rispetto, fino a terminare sul porto di Monte Carlo con il terzo posto di classe in 152° posizione assoluta. Se il Monte del 2016 era stato per Argenti – Amorosa una gara di rodaggio (per loro la prima gara a media) quest’anno si poteva concretizzare un risultato al di sopra delle aspettative, svanito per un’uscita che con un po’ di fortuna poteva fare perdere una decina di secondi e che invece è stata determinante ai fini del risultato finale.

20/01/2017 - Michele Beretta inizia il 2017 con la 24H di Daytona
Michele Beretta è pronto a volare negli Stati Uniti per il primo appuntamento della stagione 2017: il giovane pilota lecchese è stato infatti chiamato questa mattina dal team Grasser Racing per prendere parte alla prestigiosa 24 Ore di Daytona, in programma nel week-end del 28-29 gennaio, al volante della Lamborghini Huracan GT3. Beretta, reduce da una stagione 2016 molto positiva proprio al volante della supercar del team austriaco (la prima per lui al volante della potente GT bolognese) condividerà l'abitacolo con Rolf Ineichen, Christian Engelhart, Milos Pavlovic e Roberto Pampanini, un equipaggio con tutte le carte in regola per far bene e puntare ad un risultato tra i primi in GTD.

20/01/2017 - La Lotus Elise Cup PB-R sul podio della 24H di Dubai
Inizio di stagione 2017 da ricordare per PB Racing e per la Lotus Elise Cup PB-R: alla 24 Ore di Dubai infatti il team bergamasco ha colto uno spettacolare 3° posto di classe e quarantasettesimo assoluto (su 99 auto al via) con la piccola GT protagonista della Lotus Cup Italia e, recentemente, anche negli States. Un risultato che poteva essere facilmente una vittoria senza i 5 giri persi nella notte a causa di un contatto che ha visto sfortunata protagonista la blu Elise, costretta ad una sosta forzata e quindi ad accontentarsi del terzo gradino del podio. Autori di questo risultato quattro piloti italiani: Stefano d’Aste, Stefano Pasotti, Lorenzo Pegoraro e Michele Bartyan, tutti autori di un’ottima prova nonostante le difficili condizioni che caratterizzano la classica endurance mediorientale.

15/01/2017 - Meno di 15 giorni alla partenza del Monte Carlo Historique 2017 per Argenti-Amorosa
Fra pochi giorni si parte! Forti dell’esperienza maturata nella gara del 2016, dove tutto era per loro nuovo, non avendo mai partecipato ad una gara a media, e confortati dal risultato ottenuto (24° assoluti e primi di classe) Mauro Argenti e Roberta Amorosa ritornano sulle strade francesi per una nuova avventura. Inutile nascondere che una gara come il Monte Carlo Historique presenta tali e tante difficoltà che anche la migliore preparazione può essere vanificata in ogni momento da un imprevisto. Mauro e Roberta, alla guida della Porsche 911 T del 1969 che già usarono lo scorso anno, vanno per fare ulteriore esperienza cercando di mettere a frutto quanto imparato nella passata edizione. Naturalmente le condizioni atmosferiche saranno la variante principale: la gara del 2016 fu caratterizzata da un inconsueta mancanza di neve su tutto il percorso, mentre le previsioni di quest’anno danno (anche se è prematuro parlarne ora) neve nelle prove della Drome. Appuntamento quindi a Barcellona, dove venerdì 27 Gennaio Argenti-Amorosa prenderanno il via con il numero 157 alle 17,30 circa per una cavalcata di oltre 2.500 chilometri con 14 Prove Speciali di classifica. Nulla sarà facile: prenderanno infatti la partenza dalle 7 città europee ben 330 equipaggi , tutti animati dalla voglia di emergere in quella che viene considerata la più difficile gara di regolarità europea.

09/01/2017 - PB Racing schiera una Lotus Elise Cup alla 24H di Dubai
Stefano d’Aste: “Dubai sarà la punta dell’iceberg di un lungo lavoro iniziato mesi fa, per portare la Elise Cup PB-R nelle più importanti competizioni endurance al mondo, una sfida che ha visto come primo vero banco di prova la 25 Ore di Thunderhill, una gara che ci ha visto grandi protagonisti. Questa 24 Ore sarà senza dubbio più difficile, 100 auto in pista contemporaneamente mettono alla prova anche i piloti più esperti e mantenere al top la concentrazione sarà la chiave fondamentale per portare a casa un ottimo risultato". Cinque i piloti al via sulla Elise Cup PB-R, uno squadrone capitanato da Stefano d’Aste (già due volte al via della endurance organizzata da Creventic, sempre al volante di una Lotus); al suo fianco i veloci Stefano Pasotti e Lorenzo Pegoraro (rispettivamente campione e il vicecampione Lotus Cup Italia 2016), Michele Bartyan (campione FIA GT 2005) e il tedesco Immanuel Vinke, nella passata stagione tra i protagonisti della GT4 European Series.

23/12/2016 - A febbraio 2017 il 3° Rally Città di Adria
Ritorna a calendario dopo un anno di stop il rally Città di Adria nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 febbraio 2017. Fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata da Massimo Barbuiani, il rally storico e la regolarità sport tornano per riprendere il cammino iniziato nel 2014, con una gestione tutta nuova. La guida della macchina organizzativa è stata infatti affidata al Rally Club Team di Renzo De Tomasi già noto per l’organizzazione del Rally Campagnolo e della Salita del Costo. Numerose le novità ad iniziare dal quartier generale ospitato presso l’ Autodromo Adria International Raceway: il moderno complesso di Cavanella Po metterà a disposizione gli spazi per le operazioni di verifica, parco partenza, riordino notturno e parco chiuso finale oltre ad ospitare la direzione gara e la sala stampa. Dulcis in fundo, l’asfalto della pista sarà teatro di una prova speciale spettacolo da corrersi due volte, una delle quali alla luce dei riflettori.

20/12/2016 - Mauro Argenti e Roberta Amorosa al Rally Monte Carlo Historique 2017
L’AC Monaco ha comunicato l’elenco degli equipaggi accettati al Rally Monte Carlo Historique 2017: i 330 equipaggi selezionati dagli organizzatori partiranno dalle 6 città europee di Lisbona (11 vetture), Barcellona (106 vetture), Reims (135 vetture), Bad Homburg (59 vetture) e Copenhagen ( 10 vetture) e Glasgow (9 vetture) per la tappa ci concentramento, che li porterà a Monte Carlo nella serata di sabato 28 Gennaio. Da lì, per i quattro giorni seguenti, la gara si svolgerà su 4 tappe per concludersi con un totale di circa 2.500 chilometri dei quali 350 di prove cronometrate. Mauro Argenti e Roberta Amorosa iniziano in questi giorni la loro preparazione per la difficile gara: la città di partenza sarà Barcellona, e la vettura la Porsche 911 T 2.2 del 1969 curata come sempre dall’Autorlando. Forti dell’esperienza dell’edizione 2016 (dove l’equipaggio bolognese si piazzò al 24° posto assoluto riportando la vittoria di classe), Mauro e Roberta faranno tesoro di quanto imparato un anno fa, ben sapendo che una gara così dura e piena di imprevisti è molto difficile da portare al termine senza sbavature che possano compromettere la classifica. L’ottimismo comunque non manca, considerando che anche quest’anno saranno in gara per i colori della Scuderia Milano Autostoriche, che già li seguì con professionalità nell’edizione del 2016.