Benvenuti su AutoSportService

AutoSportService è al servizio del mondo dell'automobilismo per consentire di avere la visibilità che da soli, senza alcun supporto, non si riesce ad ottenere. AutoSportService REALIZZA IL SITO INTERNET del pilota, del preparatore, del team o del professionista e lo mantiene aggiornato con risultati, notizie ed immagini: un biglietto da visita importante per mantenere il contatto con supporter e sponsor.

 
 

News

 

29/05/2017 - Molto bene Di Amato e Drudi nella Porsche Supercup a Monte Carlo
Si chiude con un altro risultato positivo l'esordio a Montecarlo per il team Dinamic Motorsport nella Porsche Mobil 1 Supercup, secondo appuntamento della stagione dopo il doppio round inaugurale di Barcellona. Sul circuito salotto del Principato, Daniele Di Amato ha messo nel carniere altri punti importanti in ottica campionato, grazie all'ottimo sesto posto conquistato con una gara regolare e priva di errori, su di un circuito che non perdona la minima disattenzione; un risultato, quello di Di Amato, costruito dalle qualifiche dove il giovane romano aveva trovato subito un ottimo feeling, nonostante il traffico incontrato durante la sessione gli abbia consentito di realizzare un unico giro pulito. Leggermente più attardato il compagno di colori Mattia Drudi: il giovane riminese ha vissuto un weekend in salita, iniziato con un inconveniente tecnico nella giornata di giovedì che, di fatto, gli ha impedito di prendere parte alle prove libere. Risolto ciò, Drudi in qualifica ha realizzato un mezzo miracolo (considerando il fatto che non aveva mai visto il circuito in precedenza se non al simulatore) riuscendo a centrare il 9° tempo a pochi decimi dalla vetta; in gara, il portacolori Dinamic Motorsport ha però perso due posizioni a causa di un problema al cambio.

28/05/2017 - Campagnolo amaro per Argenti-Amorosa
Terzi dopo la prima prova in notturna del venerdì, primi assoluti dopo la prima delle otto prove del sabato: una gara che era partita con le migliori credenziali, vanificata da un ritardo di 5 minuti al C.O. di Pedescala per una serie di concause, tra le quali la prima una errata interpretazione del radar da parte dell’equipaggio bolognese. Gara finita, anche se finalmente la precisione nelle prove di classifica si sta stabilizzando verso uno standard da prime posizioni, che fa ben sperare per i prossimi impegni. Certo è che in queste gare non è ammessa alcuna distrazione di nessun tipo, perché al contrario delle manifestazioni di velocità un errore non permette di recuperare e toglie ogni possibilità di buona classifica: la precisione e soprattutto la concentrazione deve quindi essere sempre al massimo. Mauro e Roberta ci riproveranno al prossimo appuntamento della serie, il Rally di Modena del 10 e 11 Giugno.

22/05/2017 - Andrea Piccini al via della 24H di Spa con la Traum Motorsport
Dopo tre anni di assenza e dopo il secondo posto assoluto con la BMW Z4 ufficiale del 2013, Andrea Piccini torna al Nordschleife per la 24 Ore del Nurburgring, questa volta al volante della Glickenhaus SCG003C in equipaggio con Thomas Mutsch, Felipe Laser e Franck Mallieux. La vettura schierata dalla Traum Motorsport nonché interamente progettata e costruita in Italia alla MAT Automobili di Torino per volere dell'americano James Glickenhaus, ha dimostrato nelle gare fin qui disputate nel campionato VLN, che si svolge interamente sulla pista del Nordschleife, di aver acquisito una competitività tale da poter lottare per la vittoria assoluta. Le avversarie principali saranno le GT3 delle case tedesche: Audi, Mercedes, BMW e Porsche. Come sempre la gara vedrà al via sui 25 km della storica pista del Nurburgring oltre 180 vetture divise in numerose classi. Il traffico sarà una delle insidie principali, insieme al meteo estremamente variabile e alle elevate velocità medie che in qualifica superano i 200 km/h.

21/05/2017 - Vesco-Guerini trionfano nella Mille Miglia dopo una splendida gara
Dopo una gara tutta all’attacco, l’equipaggio Vesco-Guerini su Alfa Romeo 1750 del 1931 si aggiudica la Mille Miglia 2017. Superati nel corso della terza tappa i bravissimi Patron-Casale, a lungo in testa, i due bresciani hanno allungato nella tappa finale odierna fino a raggiungere il traguardo con un vantaggio di 1.170 punti sui caparbi avversari. La lotta per la terza piazza ha visto prevalere la coppia Mozzi-Biacca, che dopo le prime prove odierne aveva anche insidiato il secondo posto di Patron, ma che un errore nella prova 98 ha rispedito al terzo posto. Quarti, dopo una gara molto positiva, Tonconogy-Berisso. Per quanto riguarda le penalità effettive (cioè senza tenere conto dei coefficienti di correzione per i vari tipi di vettura) la migliore prestazione resta comunque quella di Vesco-Guerini, seguiti da Passanante-De Alessandrini e da Patron-Casale.

21/05/2017 - Mille Miglia 2017: terza tappa Roma-Parma
Giornata intensa e faticosa quella di ieri per i concorrenti che hanno lasciato Roma alle 6,30 per dirigersi verso Parma, attraversando gli Appennini. Per la testa della gara vi è stato un duello ravvicinato ed avvincente tra Patron-Casale su OM e Vesco-Guerini su Alfa Romeo 1750, che ha avuto il punto di svolta a favore di Vesco nella prova a media dell’Abetone, dove Patron ha commesso il primo vero errore della gara. I due equipaggi si sono alternati in prima posizione più volte fino a Parma, dove ha prevalso Vesco-Guerini con 311 punti di vantaggio sull’avversario. Battaglia avvincente anche per la terza piazza tra Mozzi-Biacca su Alfa Romeo GS 1500 Zagato e gli argentini Tonconogy-Berisso su Bugatti type 40, che sono arrivati a fine tappa nell’ordine, molto staccati però dai primi due, tanto che per entrambi sarà abbastanza arduo, a meno di colpi di scena, inserirsi nella lotta per la vittoria. Oggi ultima tappa da Parma a Brescia, dove sapremo il nome dei vincitori di questa edizione che verrà ricordata come una delle più combattute degli ultimi anni.

19/05/2017 - Mille Miglia 2017: seconda tappa Brescia-Roma
Pochi i colpi di scena nella seconda tappa della Mille Miglia 2017, che ha visto i concorrenti giungere a Roma dopo una lunga cavalcata sugli appennini. A fare la parte del leone è ancora una volta stato l’equipaggio formato da Patron e Casale su OM, che sono riusciti a rintuzzare gli attacchi di Vesco-Guerini, a tratti arrivati davvero vicini alla vetta. Al terzo posto hanno chiuso Mozzi-Biacca, su Alfa Romeo, dopo una bellissima rimonta. Sfortunati Moceri-Bonetti, che dopo essere risaliti fino alla seconda posizione, sono precipitati in classifica fino al 20° posto a causa di problemi meccanici. Tra i papabili vincitori bella gara di Tonconogy, che ha chiuso la tappa al quarto posto, mente ottimi Passanante-De Alessandrini settimi, mentre Canè-Galliani hanno chiuso in undicesima posizione. Domani terza tappa da Roma a Parma, con 27 prove di classifica che metteranno a dura prova i concorrenti e con il passo di Radicofani che rappresenta sempre un punto di svolta della gara.

19/05/2017 - Classic Endurance Race a Spa: Cabianca- Cristoforetti al via con la Porsche 934
Il prestigioso campionato europeo riservato alla auto storiche Classic Endurance Race, organizzato dalla Peter Auto, fa tappa in Belgio sul mitico circuito di Spa-Francorchamps, da tutti considerato uno del templi dell’automobilismo mondiale. Autorlando-Sport si ripresenta con la Porsche 934 turbo con i colori Jaegermeister con Andrea Cabianca, già vincitore del titolo nel 2015 e piazza d’onore nel 2016 con Maurizio Fratti, coadiuvato per l’occasione dal trentino Marco Cristoforetti, che a sua volta ha lasciato il segno con la prestigiosa partecipazione alla 24h Le Mans Classic sulla PORSCHE 906 con Mario Sala lo scorso anno. Venerdì prove libere e prima qualifica da 30 minuti, seconda qualifica il sabato sempre di 30 minuti e start della gara di un’ora la domenica alle 9.00, per uno schieramento di partenza di tutto rispetto: proto GT2 e GT2 al via, Lancia Beta Montecarlo, Ferrari 512BB, Aston Martin DBS9, Porsche 934 e Porsche 935 a contendersi i posti alti della classifica per un totale di 34 vetture iscritte.

19/05/2017 - Mille Miglia 2017: prima tappa Brescia-Padova
Si è conclusa nella tarda serata di ieri la prima tappa della Mille Miglia di regolarità per auto storiche costruite fino al 1957 (anno in cui la Mille Miglia di velocità ebbe termine). Le vetture sono arrivate a Padova per la sosta notturna e la classifica ha visto alternarsi nelle prime posizioni molti dei favoriti della gara. Canè, plurivincitore della gara, ha tenuto il comando nelle prime due prove, superato poi da Vesco e Patron. Dopo le prove 6 e 7 il giapponese Takemoto ha preso il comando, per lasciarlo poi a Patron, che lo ha mantenuto nelle prove da 8 a 11. Breve parentesi al comando di Vesco, che poi è di nuovo stato sopravanzato da Patron, che ha tenuto il comando delle operazioni fino al traguardo di Padova. Questa la classifica a fine tappa: 1° Patron-Casale su OM del 1925, seguiti in seconda posizione da Vesco-Guerini su Alfa Romeo 1750 del 1931 e in terza da Moceri-Bonetti anch’essi su Alfa Romeo 1750 del 1930. Seguono gli argentini Tonconogy-Berisso e gli italiani Cibaldi –Costa. Da segnalare la 7° posizione di Mozzi-Biacca, la 12° di Canè- Galliani e la 14° di Passanante-De Alessandrini. Oggi seconda tappa, da Padova a Roma, dove gli equipaggi arriveranno in tarda serata.

18/05/2017 - Due le vetture della PB Racing in California per la Lotus Elise Cup USA
Continua l’avventura di PB Racing e delle Lotus Elise Cup PB-R oltreoceano, che anche nel prossimo fine settimana saranno impegnati in un nuovo appuntamento della Lotus Cup USA: la serie americana, giunta al suo terzo round stagionale, farà infatti tappa in California, più precisamente all’Auto Club Speedway di Fontana. La squadra bergamasca schiererà due GT inglesi che saranno affidate a Stefano d’Aste e Marco Fumagalli: il primo è reduce dalla doppia vittoria ottenuta nel secondo evento di Chuckwalla tre settimane or sono mentre il brianzolo aveva aperto la sua stagione agonistica proprio negli Stati Uniti con il duplice podio ottenuto al Circuit of The Americas (Austin). Una gara importante quella sul tracciato di Fontana per PB Racing, dove si valuterà per la prima volta la competitività della vettura (progettata insieme ad Hexathron Racing Systems e Lotus Cars) sulle lunghe e velocissime curve dall’accentuato banking (14°) che caratterizzato questo impianto.

05/05/2017 - A Brands Hatch l’Autorlando in cerca di conferme nel Campionato GT4
Dopo l’ottimo debutto di Misano che ha visto le sue Porsche 911 GT4 centrare una vittoria e due podi nelle due gare del Round1 della GT4 European Series, Autorlando-sport torna in pista per il Round2 sul circuito inglese di Brands Hatch forte dei primi due posti in classifica generale di Classe AM. Come di consueto Beppe Ghezzi e Manuele Mengozzi sulla PORSCHE 911 GT4 #76 e Dario Cerati con Maurizio Fondi sulla gemella #75 faranno affidamento sull’esperienza del Team per ottimizzare assetto e prestazioni nelle prove libere del sabato su un circuito sconosciuto ai più anche se reso famoso da anni di gare internazionali e che ha conosciuto la Formula 1 in passato, tutto ciò in vista della doppia qualifica programmata per le 17.35 dello stesso giorno. Gara1 prevista per le 10.15 e gara2 per le 14.25 della domenica, con i portacolori biancoblu di Autorlando che cercheranno di mantenere salda la testa della classifica generale, ben consci del loro potenziale ma anche di quello degli avversari, sicuramente ancora più agguerriti dopo i risultati di Misano.